Rimanenze

Opere di Francesco Del Conte, Mattia Macchieraldo, Flavio Palasciano

a cura di Fabio Cafagna

5 – 14 marzo 2010 | Ohne Titel Lab, Torino

Ohne Titel Lab, laboratorio artistico nel quartiere San Salvario di Torino, nasce nel 2009 con l’obiettivo di promuovere l’attività di due giovani artisti della Scuola di Grafica dell’Accademia Albertina (Mattia Macchieraldo e Flavio Palasciano) e la ricerca al confine tra videoarte e installazione interattiva di auroraMeccanica.

La mostra Rimanenze, pensata come possibilità di confronto tra ricerche estetiche e mezzi espressivi diversi, nasce dalla stretta collaborazione che lega i tre artisti e ragiona sulla posizione che la loro indagine occupa all’interno della contemporaneità. Il titolo, mutuato da una raccolta di poesie che Camillo Sbarbaro compose tra il 1921 e il 1922, testimonia l’umiltà e la perseveranza di ricerche estetiche che, pur non rifiutando di confrontarsi con la chiassosità e la violenza di ciò che è considerato attuale, sostengono una modernità fatta di attenzione al passato e al quotidiano.

Francesco Del Conte mostra, attraverso il gigantismo delle sue immagini fotografiche, il perturbante che si nasconde nel domestico, in sottile rimando a certa fotografia surrealista e in polemica con la frenesia che impedisce di cogliere la bellezza in alcuni minuti aspetti del reale. Nelle istallazioni di Flavio Palasciano, invece, un’originale riflessione sul concetto di sguardo unisce l’amore per il segno grafico a un’attenta rilettura di temi cari all’arte relazionale e agli studi di genere. Infine, le acqueforti e i disegni di Mattia Macchieraldo riflettono sui portati dell’arte degli anni Cinquanta e Sessanta, sviluppando una personale estetica del piano pittorico inteso come superficie atta a raccogliere l’informità del quotidiano.

Progetto grafico: Flavio Palasciano

Annunci