Call for ideas!

A sette anni dalla sua fondazione, ARTECO sperimenta un modo di lavorare diverso e partecipato e lancia la sua prima call for ideas!

L’obiettivo è incontrare realtà nuove e meno nuove sul territorio torinese che siano interessate a mettersi in discussione attraverso la progettazione culturale condivisa, lavorando con uno spirito di contaminazione reciproca. Non cerchiamo un ente sosia di Arteco, ma associazioni, cooperative, fondazioni o enti del mondo culturale e produttivo che possano svolgere delle attività integrative alle nostre in uno spazio di condivisione, al fine di disegnare insieme una parte della progettazione culturale del territorio.

Siamo interessati a chi si occupa di produzione, a chi organizza rassegne e piccoli festival, a chi si occupa delle arti dal vivo, ai creativi, ai makers, a chiunque abbia voglia di fare e pensare con noi fuori dagli schemi, per perseguire finalità di innovazione sociale, tessere relazioni e fare rete con altre realtà culturali affini, che unendo le forze e le menti, possano trarre reciproco e costante beneficio.

Vi chiediamo di immaginare di poter condividere uno spazio ideale di 150 m2 in una zona periferica di Torino, elaborando una proposta progettuale economicamente auto-sostenibile, che vi possa vedere coinvolti in attività dedicate a un pubblico trasversale. Quello che cerchiamo sono progetti che sappiano essere visionari ma efficaci, realizzabili e adattabili a diversi contesti.  

Dalla serigrafia all’uncinetto, dal design alla preparazione di ricette della nonna. Nessun limite alla fantasia, basta che la proposta possa essere effettivamente valutata in termini di auto-sostenibilità, da un punto di vista sia quantitativo sia qualitativo. Alla migliore idea progettuale sarà riconosciuto un premio di 500 euro, con l’auspicio di poter intraprendere una collaborazione futura.

 

CHI PUÒ PARTECIPARE

L’invito è rivolto a enti di diversa natura giuridica che:

  • abbiano sede nella città di Torino
  • la cui attività non sia di natura esclusivamente commerciale

NON sono ammessi e saranno esclusi:

  • partiti o movimenti politici o religiosi
  • organizzazioni sindacali, di patronato o di categoria
  • soggetti che non si riconoscano nei valori di ARTECO o che comunque perseguano finalità incompatibili con quelle perseguite dall’Associazione
  • i progetti presentati oltre i termini di scadenza del bandoNella valutazione dei progetti si terrà conto della fattibilità economica, dell’innovatività, dell’attenzione alla cultura come strumento di cittadinanza attiva, della capacità di coinvolgere nuovi pubblici, della storia e delle attività degli enti che si candidano.

COME PARTECIPARE

Le candidature dovranno essere sottoposte, compilando il form in tutte le sue parti, entro e non oltre il 7 settembre 2017.
ARTECO selezionerà tre finalisti con i quali organizzerà un incontro conoscitivo.
Il giudizio dell’associazione sarà da considerare insindacabile. ARTECO si riserva di non procedere alla selezione in mancanza di candidature pertinenti, considerando in tal caso i progetti presentati a scopo puramente dimostrativo.

CONTATTI

Arteco resta a disposizione per chiarire ogni dubbio inviando una mail a project.arteco@gmail.com specificando nell’oggetto: “call for ideas”. 

Scarica qui il form per rispondere alla call

Annunci